REC-2

"Ricordi Emblematici e Curiosità" (REC) è la sezione progettata per rispolverare eventi e personaggi sportivi di cui è impossibile perdere la memoria. A sottolinearlo una moneta commemorativa a tema che consente di ripercorrere nomi, date e aneddoti attraverso i quali individuare soluzioni congeniali alle esigenze dei futuri atleti.
 
Il seguente testo: "Parigi 1900" a cura di Giordano Goggioli, è tratto da Monografie, Enciclopedia dello Sport, Società Edizioni Sportive Italiane - vol. IV - pagg. 18-20 - 1964.
 
La seconda Olimpiade moderna, la cui organizzazione era stata assegnata a Parigi, corse il rischio di non essere celebrata, anche se gli sportivi francesi ne erano entusiasti. Ma l’entusiasmo non bastava: occorrevano denari, locali adatti, attrezzature particolari e le autorità non parevano gran che riscaldate dal sacro fuoco di Olimpia. Erano assai più interessate dall’esposizione universale che si teneva in quello stesso 1900 che dai Giuochi in cui, al massimo, vedevano una manifestazione complementare del tutto secondaria. Malgrado ciò, al primo congresso olimpico, tenuto nel 1897 a Le Havre, accanto agli uomini di sport siedono uomini di fede e di scienza come Gabriele Bonvalot, il padre Didon e il reverendo De Courcy Laffan, delegato dei direttori di collegio inglesi, e si trattano importanti problemi come la psicologia dello sport, la loro azione morale sui giovani, la loro influenza sulla formazione del carattere e sullo sviluppo della personalità.
Tutto inutile. Lo stesso De Coubertin, che non era uomo da arrendersi davanti alle difficoltà, ebbe un momento di scoramento e arrivò a dire amaramente: “Hanno fatto a pezzi la nostra opera”. Non aveva torto a essere pessimista, visto che la sua battaglia per i Giuochi a Parigi si concluse con un vero ukase avversario che diceva: “I concorsi sportivi dell’esposizione prenderanno il posto dei Giuochi olimpici per il 1900 e conteranno come equivalenti alla celebrazione della seconda Olimpiade”.
 
🔵  Per saperne di più, leggi oltre.

 

In foto: 250 € PARIGI 2024

Specifiche

Nazionalità: Francia
Anno di emissione: 2021
Valore nominale: 250 €
Metallo: Oro 999%
Peso in grammi: 3
Diametro in mm: 18
Finitura: Fior di conio
Tiratura: 7.500 esemplari

Guarda la moneta

Leggi l'estratto "Parigi 1900" nella sua versione integrale

Per info sul materiale pubblicato contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.