consulenza

Consulenze

 

progetti editoriali

Letture sportive

corsi

Corsi

 

cresibilità

Cresibilità®️

progetti

Progetti scuola e sport

 

riconoscimenti

Premi ed eventi

approfondimento

"Punti di vista"
La rubrica del mese

spunti sportivi

"Spunti sportivi"

PPC-17

Sabato 6 aprile 2002 sono stata all’Auditorium del Rettorato dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti ad assistere al Convegno Regionale “Sport e Istituzioni”. Da un lato ero curiosa, dall’altro desideravo conoscere la realtà di cui mi avrebbero dovuto parlare. Ho sentito accennare a una sequela prevedibile di problematiche e ho avuto modo di apprezzare la partecipazione onesta e coerente dei relatori. Comunque, ascoltando i diversi interventi, ho colto alcuni particolari che stendo a condividere.
S
i è discusso di prevenzione, di tutela sanitaria e di formazione, molti hanno replicato il dovere di istituire una cultura sportiva e nessuno ha dimenticato di accennare alla convenienza nel promuovere uno sport per tutti.
I diversi ruoli degli “addetti ai lavori” presenti per l’occasione, hanno deciso le priorità che via via sono state date. Il prof. Vecchiet ha giustamente sottolineato l’utilità e l’importanza delle visite di idoneità in caso di attività agonistica, predicando il bisogno di affermare l’essenza della prevenzione nell’ambito della medicina sportiva.
I
o credo che, anticipando l’insorgenza di eventuali patologie e volendo promuovere un incremento della salute dell’individuo-atleta di cui si è parlato, non si possa trascurare anche l’aspetto meno fisiologico.
U
no screening delle abilità psichiche, in una fase evolutiva precoce, potrebbe garantire i presupposti giusti per una crescita sana ed equilibrata dell’individuo prima ancora che dell’atleta.

🔵  L'appendice integrale (estratta dalla Tesi del Master di Psicologia dello Sport, Scuola Superiore di Psicologia dello Sport, Istituto di Scienza dello Sport, Roma, a.a. 2000-01) è scaricabile gratuitamente cliccando 👉 qui.

Per info sulla Tesi contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.